ITA | ENG | FRA

Nuovo svincolo Forlanini (tangenziale est di Milano)

Il progetto prevedeva la ristrutturazione dello svincolo, destinato a rendere più fluida la percorrenza e principalmente a eliminare i rischi d’incidenti determinati dalle uscite esistenti; la realizzazione di due nuove carreggiate dello sviluppo di circa 1.000 m, parte in rilevato (ml 620) e parte in viadotto (ml 380), all’interno dello spazio tra le vie di corsa esistenti e il recupero degli attuali sedimi per una corretta distribuzione delle uscite veicolari.

L’intervento prevedeva, inoltre, l’adeguamento dei manufatti minori, le sistemazioni idrauliche con raccolta, convogliamento e scarico delle acque di piattaforma e i nuovi impianti di barriere di sicurezza e illuminazione stradale.